ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER
ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Liquidazione camicie

Sabato 22 novembre dalle ore 10.00 alle 16.00 avrà luogo presso le “Cantine Lucchini” di via Cantonale 27 a Pregassona una vendita-liquidazione di una importante partita di camicie da uomo, puro cotone, maniche corte e lunghe, a prezzi stracciati: 1 x Fr. 15.00, 3 x Fr. 30.00 e 10 camicie a soli Fr. 70.00.

Vi sarà inoltre la possibilità di conoscere meglio le attività della FSM tramite proiezioni di video e di acquistare il tradizionale vino della solidarietà marchio “Vallombrosa” della Tamborini Vini SA di Lamone, gli originali e  rinomati biscotti “Brutti e Buoni” della storica pasticceria Veniani di Gavirate e i nuovi biglietti d’auguri “Madagascar” dell’artista Gabriela Carbognani-Hess di Ponte Tresa.

Il ricavato della vendita contribuirà a sostenere i programmi “Acqua potabile per tutti” e “Salute ed istruzione per i bambini malgasci” della FSM in Madagascar. Vi aspettiamo numerosi!

Per maggiori informazioni e ordinazioni: tel. 091/971 24 65, segretariato FSM.

Biglietti d’auguri “Madagascar”
Gabriela Carbognani-Hess è grafica di formazione, ma la passione per il carattere-segno l’ha spinta a sperimentare nuove forme calligrafiche espressive fuori dal comune, che sconfinano nell’arte. L’artista, pensando alla terra del Madagascar, ha creato 4 opere su carta, grazie alle tecniche calligrafiche espressive delle poesie malgasce.
Una confezione di 4 biglietti d’auguri costa CHF 20.- e parte del ricavato della vendita delle cartoline contribuirà a finanziare i progetti della FSM in Madagascar. Grazie di cuore per il sostegno e la solidarietà!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il nostro collaboratore ed esperto contabile Giuliano Castelli, sceso a Nosy Be durante la settimana dal 27 ottobre al 3 novembre, ha impartito un corso d’informatica al nostro direttore René e al maestro di scuola elementare Jean-Gabriel Besafy, amico della FSM, specialmente per quanto riguarda le registrazioni contabili dell’attività della Fondazione qui in Madagascar. Al termine dei 5 giorni del corso, Giuliano ha voluto offrire il suo computer portatile alla FSM, un gesto che è stato molto apprezzato.

Digital StillCamera

Durante il suo soggiorno, Giuliano ha avuto anche l’occasione di partecipare alla ricezione tecnica dell’acquedotto del villaggio di Andraibo e alla costituzione del relativo comitato dell’acqua.
Grazie al suo hobby per la cucina ha potuto pure mostrare le sue capacità culinarie agli allievi del Centro di formazione professionale CFTH a Ambatozavavy, insegnando loro qualche segreto delle nostre ricette mediterranee.

Digital StillCamera
Digital StillCamera

Giuliano Castelli, per la prima volta in Madagascar, è stato fortemente impressionato dalle difficili condizioni di vita della popolazione dei villaggi rurali, ma pure dalla loro gentilezza, nonché della bellezza del paesaggio. Ha dunque promesso di ritornare, perché gli amici che ha potuto fare durante il suo breve soggiorno meritano d’essere aiutati a proteggersi dalla nostra invasione tecnologica, e non solo, che minaccia irreversibilmente le loro tradizioni, usi e costumi.

Durante il periodo tra il 27 ottobre e il 17 novembre la presidente FSM Mascia Cantoni ha voluto visitare le infrastrutture realizzate dalla Fondazione sull’isola di Nosy Be e partecipare alle sue iniziative e attività.

Purtroppo, essendo pure questo periodo l’inizio della stagione delle piogge, che quest’anno si stanno annunciando particolarmente violente, la signora Cantoni non ha potuto raggiungere tutti i villaggi che avrebbe desiderato visitare; ciò a causa delle piste fangose, incredibilmente sdrucciolevoli e invalicabili anche da una 4×4. È stato in particolare il caso del villaggio di Navetsy, sull’estrema punta nord dell’isola, dove la FSM ha costruito recentemente un acquedotto e, grazie al progetto “Àncora” e al sostegno degli allievi della scuola St. Anna di Lugano, aiuta la scuola elementare. Ora, grazie ad “Àncora”, i 126 allievi delle 5 classi elementari possono avere un terzo insegnante! Comunque, oltre a tutto quanto descritto, Mascia Cantoni si ricorderà per un bel pezzo delle peripezie vissute durante questo viaggio avventuroso, interrotto malauguratamente a tre quarti di strada.

9_11_08
10_11_08

La presidente, accompagnata dal direttore della FSM a Nosy Be, René, e da Fiorenzo Melera, membro del CdD e in questo caso anche documentarista, ha invece potuto essere presente al villaggio di Ambohibory (a est dell’isola, non lontano dall’aeroporto) in occasione della ricezione tecnica dell’acquedotto e della costituzione del comitato dell’acqua, alla presenza dei bambini delle scuole elementari e della popolazione, che non si è ancora rimessa dalla contentezza di potere ricevere dell’ acqua pulita, dopo decenni di promesse mai mantenute!

Digital StillCamera
Digital StillCamera

Approfittando pure della recente apertura del Centro di Formazione turistico–alberghiera “Fihavanana”, la presidente ha voluto passare due notti nei bungalows del Lokobe Lodge (l’hotel d’applicazione del Centro) dove ha potuto constatare i reali progressi fatti nella formazione degli allievi e allieve, ma anche qualche carenza, sicuramente dovuta all’ancor breve periodo trascorso dall’inizio dei corsi pratici. A tal proposito, Mascia Cantoni si è intrattenuta sia con i formatori che con gli allievi e a quest’ultimi ha annunciato che i due giovani che sortiranno i migliori risultati dopo i due anni di studio previsti potranno frequentare uno stage di due mesi in Svizzera.

13_11_08
Digital StillCamera

Presso il Lokobe Lodge la presidente Mascia Cantoni ha avuto modo di incontrare anche il signor Constant Gasstsar, già deputato del Madagascar, ora sindaco del Comune di Ampandroantrako (etnia Betsimisaraka-provincia di Tamatave) e presidente dell’Ong Ecodev, partner della FSM. I temi dell’incontro sono stati la collaborazione futura tra il nostro Centro professionale CFTH e la sua scuola Tokotel International, simile alla nostra, che sorgerà prossimamente a Ivato, poco distante dall’aeroporto di Antananarivo; l’appoggio al progetto per la salvaguardia della Riserva integrale del Lokobe e la sua trasformazione in Parco Naturale e lo sviluppo del programma “Acqua potabile per tutti” sulla “Grande Terre”, nel distretto di Anosybe An’Ala.

15_11_08

La presidente è rientrata in Svizzera con annotata sull’agenda la data del 4 aprile 2009, giorno dell’inaugurazione ufficiale del CFTH.