ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER
ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Visita rappresentanti FAI

Giovedì 29 settembre abbiamo avuto il piacere di ricevere presso il CFTH-Fihavanana i rappresentanti della Fondazione svizzera FAI (Fondation Assistance International), con sede a Lugano in Svizzera, e della Onlus italiana Charlemagne, con sede a Roma, la signora Antonietta Spagnuolo, segretaria, e il Dr. Nicolò della Chiesa, agronomo, di passaggio a Nosy Be prima di recarsi a Ambanja, presso l’ospedale diretto dal Padre cappuccino, il Dr. Stefano Scaringella.

1_9_11

In vista di un possibile partenariato nel campo della salute in generale, attraverso il programma FSM degli acquedotti e della formazione professionale, in particolare con il programma FSM dell’istruzione alla gioventù malgascia grazie alla scuola per l’alberghiera e il turismo CFTH-Fihavanana, si è potuto avere uno scambio di vedute molto fruttuoso sulle attività da svolgere in questi paesi ormai bisognosi di tutto; scambio facilitato dal paradisiaco quadro nel quale il nostro centro è immerso, vicino al villaggio di Ambatozavavy.
I rappresentanti sul posto della Fondazione, l’ing. Fiorenzo Melera, membro del CD della FSM e del CA del CFTH, e il sig. René, direttore e coordinatore di progetto della FSM nonché vice-presidente del CFTH-Fihavanana, hanno in questo modo avuto occasione di spiegare in lungo e in largo le attività della FSM, attiva dall’ormai lontano 1993 in Madagascar, in particolare per quanto riguarda i suoi due programmi faro, cioè “Acqua potabile per tutti”, con i suoi 21 acquedotti della prima e seconda fase, e “Istruzione per la gioventù malgascia” nel settore della formazione professionale impartita presso il centro, di cui i nostri due ospiti sono stati letteralmente impressionati dall’impegno e dalla mole di lavoro assunti dalla Fondazione in un paese dove nulla risulta facile.