ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER
ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Acquedotto di Antsakolany

Giovedì, 19 luglio, i responsabili della FSM di Nosy Be si sono recati al villaggio di Antsakolany per la verifica dell’acquedotto, nel frattempo terminato. Le installazioni sono state trovate in ordine, conseguentemente la popolazione locale ha ricevuto l’autorizzazione per il loro utilizzo: si tratta di 6 fontane, un abbeveratoio e un lavatoio.

Per la loro manutenzione il comitato dell’acqua ha deciso di tassare mensilmente ogni famiglia per la modica somma di 1’000 ariary (ca. 70 cts.).

Al proposito si ricorda che l’impianto ha potuto essere realizzato grazie alla partecipazione finanziaria della ”Fondazione Sergio Mantegazza” di Lugano.

1_7

Con la costruzione dell’undicesimo acquedotto a Antsakolany si chiude il primo periodo del programma “Acqua potabile per tutti”, 2003 – 2006.

Gli 11 villaggi dell’isola di Nosy Be che hanno beneficiato degli acquedotti sono dunque: Amporaha, Belamandy, Befotaka, Ampasindava, Andimakabo, Andrafia, Bemanondrobe, Andrekareka (Nosy Komba), Maromaniry, Ampasimena (Nosy Sakatia) e Antsakolany.

Il prossimo mese di settembre sarà messo in cantiere il secondo periodo del programma, che comprende la costruzione di ulteriori 10 impianti: il piccolo villaggio di Navetsy, sperduto nella parte nord dell’isola, sarà il primo a beneficiarne.