News | Chi siamo | Cosa facciamo | Dove operiamo | Come aiutarci | Iniziative | Sostenitori | Galleria | Contatti
 
PROGRAMMA "ACQUA POTABILE PER TUTTI"

Sul pianeta Terra il 25% della popolazione soffre di gravi disagi nell’approvvigionamento dell’acqua.
Il Madagascar non sfugge a questa triste realtà, una delle cause principali della sua alta mortalità infantile. La consapevolezza della necessità di un migliore equilibrio delle risorse naturali da distribuire agli abitanti del pianeta è vieppiù concretamente sentita, in modo particolare dal mondo occidentale.

Il Consiglio direttivo della FSM, aderendo alle priorità emerse nel Forum sullo sviluppo sostenibile, tenuto a Johannesburg nell’agosto 2001, si è impegnato a sostenere il programma "Acqua potabile per tutti" consistito, nella sua prima fase lungo il periodo 2003-2006, nella realizzazione di 11 acquedotti in altrettanti villaggi dell’isola di Nosy Be privi di acqua potabile, e ciò sul modello del suo primo acquedotto costruito per il villaggio di Ambatozavavy, sede sociale della Fondazione, nel lontano 1994.

I lavori sono iniziati il 28 ottobre 2002 nel piccolo villaggio di Amporaha, sull’estrema punta nord dell’isola, e sono proseguiti nel 2003/2004 con la costruzione di altri 3 acquedotti nei villaggi di Befotaka, Belamandy-Bevoalavo e Ampasindava. Nel 2005 fu la volta dei villaggi di Andimakabo, Andrafia e Bemanondrobe e nel 2006 quella dei villaggi di Andrekareka (sull’isoletta di Nosy Komba), Maromaniry e Ampasimena (sull’isoletta di Sakatia).
Con un piccolo ritardo sui tempi previsti, un miracolo a queste latitudini, nei primi mesi del 2007 la prima fase si conclude con la costruzione dell’undicesimo acquedotto, toccato al villaggio di Antsakolany.

Terminata questa prima tornata, la FSM ha lanciato la seconda fase del programma "Acqua potabile per tutti", prevista per il periodo 2007-2010, che interessa ulteriori 10 villaggi, sempre sull’isola di Nosy Be. Il preventivo dei costi per questa seconda fase si fissa in fr. 197'000.-.
I villaggi scelti per questa seconda fase sono: Navetsy, Andrahibo, Mangirankirana, Andrianankonko, Antafianambitry, Ambohibory, Marokindro, Ampasipohy, Ampangorina e Antrema. In un secondo tempo i villaggi di Antafianambitry, Ampangorina e Antrema sono stati sostituiti da altri tre, precisamente Andilamavo, Antsatrabevoa e Fascène-Ampasy e ciò per più motivi, in particolare per la difficoltà di reperire sorgenti d’acqua fidabili nei loro dintorni.

I lavori sono iniziati all’inizio di ottobre 2007 nello sperduto villaggio di Navetsy, sull’estrema punta nord dell’isola. La FSM documenta ogni sua realizzazione e i video sono a disposizione di chiunque voglia interessarsene.

Concludendo, con un solo anno di ritardo sui tempi previsti inizialmente - che di per sè è stato un grosso miracolo viste le difficoltà climatiche, tecniche ma anche umane incontrate - si è potuto portare a termine la prima e la seconda fase del programma "Acqua potabile per tutti", che ha comportato la realizzazione di 21 acquedotti sull’arco dunque di 9 anni anziché di 8. L’investimento finanziario è stato di circa fr. 400'000.-.


Prosieguo del programma
Prima di iniziare la terza fase del programma "Acqua potabile per tutti", per la quale occorrerà spostarsi sulla Grande Terre (più precisamente nella regione di Ambanja, una cittadina proprio aldilà del braccio di mare che la separa dall’isola di Nosy Be) per lanciare il progetto di 10 ulteriori acquedotti gravitazionali in altrettanti villaggi, la FSM, vista l’esperienza acquisita in tutti questi anni, si concentra in particolare nella revisione completa delle installazioni delle due prime fasi, sia dal punto di vista tecnico che di quello della manutenzione delle stesse.

A questo scopo i tecnici della FSM, dopo attento esame, hanno redatto un programma d’intervento che interesserà non soltanto il comitato dell’acqua, ma anche gli abitanti tutti comprese le autorità locali con le quali hanno stipulato una impegnativa convenzione.
Questo intervento si svolgerà sull’arco di 3 anni, nel periodo 2012-2014, comprensivo anche dell’acquedotto di Ambatozavavy, il primo costruito dalla FSM nel 1994, che ora necessita di una ristrutturazione importante, in quanto nel frattempo il villaggio si è di molto ampliato.
Il preventivo totale degli interventi sui 21 acquedotti più quello di Ambatozavavy è stimato ad un importo di fr. 90'000.- mentre lo studio del progetto per i 10 acquedotti della terza fase in altrettanti villaggi della regione di Ambanja si aggira attorno ai fr. 5'000.-.  

Guarda il video sulla realizzazione de L'acquedotto di Antsakolany (QuickTime)

Guarda il video sulla realizzazione de L'acquedotto di Navetsy (QuickTime)

Guarda il video sulla realizzazione de L'acquedotto di Ambohibory (QuickTime)

Guarda il video sulla realizzazione de L'acquedotto di Andraibo (QuickTime)


News correlate:
Inizio costruzione acquedotti di ANDIMAKABO, ANDRAFIA E BEMANONDROBE (marzo 2005)
Inizio lavori dell’ottavo acquedotto nel villaggio di Andrekareka (aprile 2006)
Terminato l’ottavo acquedotto ad Andrekareka (giugno 2006)
Terminato il nono acquedotto nel villaggio di Maromaniry (settembre 2006)
Inizio costruzione nuovo acquedotto nel villaggio di Ampasimena (ottobre 2006)
Terminato il decimo acquedotto nel villaggio di Ampasimena (dicembre 2006)
Inizio costruzione nuovo acquedotto nel villaggio di Antsakolany (aprile 2007)
Terminato l'undicesimo e ultimo acquedotto nel villaggio di Antsakolany (luglio 2007)
AIL dona Fr. 10'000.- per dare avvio alla seconda fase del programma “Acqua potabile per tutti” (agosto 2007)
Navetsy scelto come primo villaggio per la costruzione di un nuovo acquedotto (settembre 2007)
Terminato il nuovo acquedotto nel villaggio di Navetsy (novembre 2007)
AIL consegna un secondo chèque da fr. 10'000.- per l'acquedotto di Navetsy (marzo 2008)
Riparte il programma "Acqua potabile per tutti"! (aprile 2008)
Collaudo del secondo acquedotto e finanziamento di Solidarit'eau (luglio 2008)
Serata di solidarietà in favore del programma "Acqua potabile per tutti" (settembre 2008)
Ricezione tecnica dell'acquedotto di Ambohibory e sviluppo del programma sulla "Grand Terre" (novembre 2008)
Inizio dei lavori per la costruzione del 15° acquedotto (aprile 2009)
Vendita di camicie e prodotti FSM in favore del programma "Acqua potabile per tutti" (aprile 2009)
Avviato il progetto per l'acquedotto di Beavanana (giugno 2009)
Terminato il quindicesimo acquedotto nel villaggio di Marokindro (luglio 2009)
Valutazione tecnica del sedicesimo acquedotto ad Ampasipohy (dicembre 2009)
Scelta dei villaggi per la terza fase del programma “Acqua potabile per tutti” (marzo 2010)
Annuncio dell’imminente inizio dei lavori del 17.mo acquedotto ad Andrianankonko (aprile 2010)
Sesto assegno di Tamborini Vini per l’acqua potabile in Madagascar (maggio 2010)
Terminato il 17.mo acquedotto nel villaggio di Andrianankonko (luglio 2010)
Terminato il 18.mo acquedotto nel villaggio di Mangirankirana (dicembre 2010)
Inizio dei lavori per la costruzione del 19° acquedotto nel villaggio di Anilamavo (maggio 2011)
Ricezione tecnica dell'acquedotto di Andilamavo (luglio 2011)
Informazione alla popolazione di Antsatrabevoa sulla realizzazione del 20.mo acquedotto (luglio 2011)
Consegna del 20° acquedotto a Antsatrabevoa e presentazione del progetto del 21° a Fascène Ampasy (ottobre 2011)
L'acquedotto di Fascène Ampasy, il 21.mo del programma, sta per essere terminato (dicembre 2011)
Inaugurazione dell'ultimo acquedotto del programma nel villaggio di Fascène Ampasy (dicembre 2011)
Presentazione del progetto per la sensibilizzazione delle popolazioni dei villaggi toccati dal programma (maggio 2012)
Arrivati a Nosy Be dalla Svizzera 150 rubinetti di ottima qualità per la ristrutturazione degli acquedotti (maggio 2012)
Iniziata la ristrutturazione degli acquedotti e la sensibilizzazione per la loro manutenzione (giugno 2012)
Un gruppo di rappresentanti dell'Ong malgascia SAHA visitano l'acquedotto di Fascène-Ampasy (luglio 2012)
Prosegue a buon ritmo il programma di ristrutturazione e sensibilizzazione degli acquedotti (settembre 2012)
Portato a termine il programma per il 2012 relativo alla ristrutturazione degli aquedotti (novembre 2012)
Riunione dei comitati dell'acqua degli otto villaggi scelti per la prima parte del programma (gennaio 2013)
Riunione per l’avvio dei lavori di ristrutturazione e sensibilizzazione della popolazione (maggio 2013)
Inizio del programma per la riabilitazione degli acquedotti presso il villaggio di Mangirankirana (maggio 2013)

Indietro

 
Sede: Via Cantonale 1a, 6900 Lugano, Svizzera
Segretariato: fsm.suisse@bluewin.ch, Fax +4191 605 53 18