Un aiuto mirato e senza intermediari in favore della popolazione bisognosa del Madagascar

21
Set2018

La Fondazione Svizzera Madagascar ha sostenuto durante il mese di novembre, in partenariato con il Centro Sanitario Santa Maria della Grazia di Androkaroka (Nosy Be), la campagna "Screening del seno". Questa campagna, che quest'anno si è svolta in due tempi, la prima parte durante il mese di maggio, è stata organizzata dall'ospedale stesso, in collaborazione con due oncologi di Napoli, Salvatore Del Prete ed Elena Capasso, e ha avuto un successo insperato.

novembre 03   novembre 05


Per il tramite di un battage pubblicitario via radio, ma pure di un efficiente passa parola, sono state circa 170 le donne di tutte le età che si sono presentate spontaneamente a quest'esame. I risultati hanno messo in evidenza quanto sia importante sensibilizzare la popolazione nel sottoporsi ad esami preventivi sul loro stato di salute. In questi paesi dove il settore della medicina non è molto efficiente - per un'infinità di motivi, in primo luogo i costi proibitivi che esso genera - in generale quando ci si accorge di essere ammalati o è già troppo tardi per rimediarvi o obbliga i medici a far fronte a delle situazioni inverosimili e praticamente disperate. Ciò avviene in tutti i campi della medicina, ma in modo particolare per quanto riguarda le malattie cancerogene che, se scoperte troppo tardi, portano a una morte sicura e purtroppo anche rapida.

novembre 02   novembre 04


Questa constatazione è forse la più importante che scaturisce grazie queste iniziative. Una particolarità colta dai responsabili dell'ospedale che, coadiuvati da specialisti esterni, sono intenzionati a potenziare questo genere di campagne preventive, ancora poco praticate non solo sull'isola di Nosy Be, ma pure in tutto il Madagascar. Vogliamo infine sottolineare il fatto che questi controlli sono gratuiti e ciò grazie all'interessamento della nostra Fondazione.

Il filmato seguente descrive in modo concreto lo svolgimento dell'operazione e le considerazioni che ne sono scaturite.

 

21
Set2018

Uno dei programmi principe della Fondazione Svizzera Madagascar è da anni "Salute e istruzione per la gioventù malgascia". Con il temporaneo arresto del programma "Acqua potabile per tutti", la FSM sta quindi ora intensificando i propri sforzi occupandosi principalmente di bambini con il piede torto presso il Centro sanitario "Santa Maria della Grazia", una struttura ben equipaggiata e che funziona in modo lodevole (vedi news dell'ottobre 2015, agosto 2016, settembre 2016 e ottobre 2016).

Da quest'anno il Consiglio di Direzione FSM, visto l'enorme bisogno nell'ambito della salute della popolazione malgascia, ha deciso di sostenere annualmente il Centro con un sostanzioso aiuto, adeguato alle sue possibilità e ripartito nei punti seguenti:

- interventi chirurgici in generale, con priorità ai bambini con malformazioni ossee
- adeguata estensione del personale medico e paramedico sulle 24 ore, 7 giorni su 7
- adeguamento delle apparecchiature sanitarie, della loro manutenzione così come quella del complesso
- formazione del personale medico e paramedico

I dettagli sull'attività del Centro sono esposti dal direttore amministrativo e dal responsabile medico nel video seguente.

 

21
Set2018

LA FSM è stata sensibilizzata da un SOS lanciato ultimamente dalla direzione dell'ospedale "Santa Maria della Grazia" per l'urgente rifacimento del suo tetto, costruito in economia 5 anni fa, che ora fa acqua, è proprio il caso di dirlo, da tutte le parti. LA FSM dunque ha deciso di partecipare alle spese con un 30%.

ottobre 01   ottobre 04   ottobre 03

Agendo in questo modo, all'inizio del mese di ottobre la FSM, vista la sua presenza sul posto, ha potuto pure dare una mano in occasione di una missione di 10 giorni di un folto gruppo di medici umanitari italiani, specialisti in diversi settori (chirugia, medicina generale, ginecologia, pneumologia, anestesia). Anche in questo caso va sottolineato che il personale paramedico in forza all'ospedale, diretti dal medico capo dott. Hubert, amico di lunga data della FSM, ha potuto non solo assistere, ma pure partecipare attivamente sia agli interventi che ai consulti effettuati da questi specialisti: una formazione sul terreno importante, che dovrà comunque andare di pari passo con quella teorica, da curare nel prosieguo del partenariato.

21
Set2018

L'estate scorsa, per il suo "Progetto sanitario", la FSM, grazie all'esperienza positiva fatta nel corso del 2015 all'ospedale "Santa Maria della Grazia", ha sponsorizzato una seconda campagna di interventi chirurgici sempre riguardanti le malformazoni ossee: 6 interventi effettuati su bambini e 4 su giovani adulti. Per lo più i pazienti sottoposti a questo genere di operazioni vanno tenuti in osservazione sul posto almeno durante una decina di giorni e in qualche caso anche più a lungo, non essendo in grado le loro famiglie di accudirli a domicilio in modo conveniente.
Siamo certi che questa attività è destinata a crescere, dando la possibilità a chi è vittima di grosse malformazioni di integrarsi normalmente in futuro nel mondo del lavoro.

settembre 05   settembre 04   settembre 02

21
Set2018

Ci è stato chiesto a suo tempo che cosa ha spinto la FSM a scegliere l'ospedale "Santa Maria della Grazia" per il suo "Progetto sanitario". Questo centro sanitario situato ad Androkaroka, un quartiere di Nosy Be, è a conduzione privata e la ragione della sua scelta è semplice: le apparecchiature sono moderne e funzionanti e i medici che vi operano, sia malgasci che stranieri (per la maggior parte italiani, ma tra i quali anche un ticinese), sono di tutto rispetto. Si tratta infatti di professionisti di grande esperienza, abituati a questo tipo di missioni in paesi bisognosi di tali aiuti, con la diretta e positiva conseguenza che il personale paramedico che vi lavora viene costantemente formato "sul terreno", come si dice in gergo.

agosto 02     agosto 03


Il nostro delegato permanente in Madagascar Fiorenzo Melera, in qualità pure di cineasta e fotografo, ha assistito a decine di questi interventi su tutto il territorio del Madagascar e ha constatato che una professionalità di questo tipo è difficile da trovare altrove, anche perché negli ospedali a conduzione privata di questo paese gli interventi sono pagati secondo le leggi di mercato, mentre in questo centro i costi sono adeguati alle tasche della popolazione locale, quindi sono altamente simbolici, secondo le direttive del relativo Ministero, e non coprono (e di gran lunga) i costi generati.
Ecco dunque che la FSM si è decisa a sponsorizzarlo in modo adeguato, in particolare per quanto riguarda gli interventi sulle malformazioni ossee di bambini e adolescenti. Di grande attualità sono soprattutto i piedi torti, una deformazione del piede molto comune a queste latitudini, come pure nel mondo occidentale, dove però fortunatamente sono prese subito in esame al momento della nascita.

agosto 04 agosto 05


L'ospedale "Santa Maria della Grazia" vive di aiuti. Oggi, grazie all'interessamento della FSM, l'ospedale può permettersi di intraprendere importanti interventi chirurgici, poiché ha potuto attrezzarsi per affrontare un'attività continuata sulle 24 ore, naturalmente e purtroppo ancora per periodi limitati. A tal proposito la FSM, oltre a permettere la copertura del personale sulle 24 ore, ha sponsorizzato in gran parte l'acquisto di un potente gruppo elettrogeno, indispensabile per questo genere di interventi complicati. Si tratta quindi di un impegno importante per la FSM, che conta ovviamente sull'appoggio consapevole dei suoi sostenitori.

Pagina 1 di 2
  • FSM - Fondazione Svizzera Madagascar
    C.P. 6263
    Via Ferruccio Pelli 9
    6901 Lugano
    Svizzera
  • Tel. +41 (91) 923 27 66
    Fax +41 (91) 923 43 82
Iscriviti alla newsletter

captcha  

La Fondazione Svizzera Madagascar (FSM) è un'organizzazione di aiuto allo sviluppo non governativa (ONG), apolitica e senza scopo di lucro con sede a Lugano.

 

Dal 1993 la FSM è attivamente impegnata in interventi mirati, senza imposizioni e senza intermediari, atti a soddisfare i bisogni primari degli abitanti del Madagascar: salute, istruzione e ambiente.